Saturday Oct 21
Oct
27/15
The long journey: “The Water’s Minuet” – Venice 2015
Last Updated on Tuesday, 27 October 2015 11:08
Written by AirSigns
Tuesday, 27 October 2015 11:01

Per la prima volta, forse con colpevole ritardo, dedico un brano del progetto “Long Journey” ad una città italiana. Non per discolparmi, ma la verità è che finora non avevo abbastanza foto di nessuna delle splendide realtà urbane presenti sul suolo italico: molto male, quindi, ma rimedierò un po’ alla volta.

A parte la mia nativa Milano, che avrà il suo video dedicato a breve -non temete!- , è Venezia che si aggiudica la pole position: la Serenissima è antica, anzi antichissima, un monumento millenario vivente dove si cammina e si vive in un luogo fuori da ogni tempo, esattamente (o quasi) com’era quando è stato costruito.

Barocca, tortuosa, misteriosa e romantica, la sua atmosfera è impagabile, ma anche indecifrabile completamente per noi uomini e donne del XXI secolo; per questo, inizialmente confuso dalla sua complessità, mi sono concentrato sull’aspetto della mia gita che più mi ha sorpreso, un giro in gondola che mi ha cullato dal Ponte dei Sospiri al Canal Grande, dandomi una prospettiva diversa della città: sospesa, leggiadra e in costante movimento, proprio come l’acqua dei suoi canali.

Ecco gli elementi della genesi del minuetto barocco “Water’s minuet“: clavicembalo, arpa e archi per descrivere la danza delle imbarcazioni che, come ninfee, scivolano tra le case di una città decisamente unica al mondo ancora oggi.



Leave a Reply